Menu Chiudi

Guida alla Coltivazione del Tabacco

piantare-tabacco in italia

Caratteristiche della Pianta

Il tabacco appartiene alla famiglia delle solanacee o della belladonna. Questa famiglia include pomodoro, peperone, melanzane, patate irlandesi e un certo numero di altre piante. Il tabacco appartiene al genere Nicotiana e quasi tutti i tabacchi commerciali sono delle specie tabacum . La specie Nicotiana rustica era comunemente usata dagli indiani d’America e tutt’oggi viene usata da alcune culture  per scopi cerimoniali . 

Selezione del suolo

Il tabacco va coltivato in un luogo soleggiato su terreni ben drenati ,Suoli scarsamente drenati potrebbero causare una crescita scarsa e persino la morte delle piante. Lo stress da siccità potrebbe limitare la crescita su terreni eccessivamente drenati, a meno che non venga fornita l’irrigazione. La mancanza di sole si tradurrà in piante esili, scarsa crescita e foglie sottili. Alcuni tipi di tabacco, come quello usato rollare i sigari, sono coltivati ​​sotto una certa ombra per promuovere caratteristiche fogliari desiderabili.

Evita di piantare tabacco su terreno infestato da nematodi e malattie. Le erbe sarebbero rotazioni eccellenti per il tabacco, mentre il pomodoro, il pepe e piante simili non sarebbero adatte. Oltre ai parassiti portati dal suolo, diverse malattie virali e gli insetti che attaccano pomodoro e pepe attaccano anche il tabacco, quindi cerca di mantenere queste piante in diverse zone del giardino.

Il pH del terreno dovrebbe essere di circa 5,8 per la migliore crescita del tabacco. Se è necessaria la calce per aumentare il pH, utilizzare la dolomite per ottenere il nutriente di magnesio che è importante per la crescita delle piante. Scarsa crescita e alcuni disturbi della crescita possono verificarsi se il pH del terreno è di circa 6,5 ​​o più.

Germinazione

Poiché i semi di tabacco sono molto piccoli (300.000 o più per oncia), dovrebbero essere seminati in una serra o in un’area protetta. Il terreno dovrebbe essere privo di semi di erba e organismi patogeni. Un vaso di fiori sarebbe un contenitore soddisfacente se saranno necessari solo pochi trapianti. Cospargere il seme sulla superficie del suolo, quindi rassodare la superficie del terreno per assicurare un buon contatto con il terreno. Irrigare con uno spray molto fine o aggiungere acqua a un piattino sotto il vaso di fiori. Aggiungere acqua tutte le volte che è necessario per mantenere la superficie del terreno umida, ma evitare ristagni.

Un concime per il tabacco dovrebbe contenere poco o nessun cloro e la maggior parte dell’azoto dovrebbe essere in forma di nitrato. Il fertilizzante prodotto per il pomodoro, il pepe e la patata dovrebbe essere soddisfacente per il tabacco.

Il seme dovrebbe essere seminato circa 50-60 giorni prima della data desiderata per il trapianto in campo. Il trapianto dovrebbe essere eseguito dopo non vi è alcun ulteriore pericolo di gelate . Normalmente il miglior trapianto è quando la piantina ha raggiunto circa 15-20 cm di lunghezza.

Trapianto in Campo

Il trapianto di tabacco è molto simile al trapianto di altre piante da giardino. Effettuate una pacciamatura e provvedere al drenaggio assestando il terreno. Se vengono utilizzate le file, distanzia le piante di circa 60 cm l’una dall’altra. Le file dovrebbero essere distanti tra 100 e 120 cm. Innaffia le piante dopo il trapianto e quando necessario durante la stagione.

Guida Alla Raccolta del Tabacco