Menu Chiudi

Come Fare Hashish fatto in Caso in maniera artigianale

bubble hash california metodo utilizzo

Hash deriva dalla parola hashish che significa “erba” in arabo. È una forma concentrata di cannabis che esiste da molto tempo . Gli indiani hanno saputo fare l’hash per secoli. Infatti, hanno massaggiato la cannabis con le mani fino a quando l’attrito e il calore hanno ricoperto le loro mani con la resina della pianta. Quindi, hanno fatto rotolare la resina in palline chiamate “charas”.

Oggigiorno la maggior parte dei concentrati di cannabis si presenta sotto forma di oli a base di solventi . Altri sono fatti spremendo parti di cannabis tra piastre calde per fare estratti di colofonia (più conosciuto come Rosin) . Tuttavia, gli intenditori vecchia scuola hanno ancora un debole per alcuni dei più tradizionali hash non solvibili. I due modi per farli coinvolgere manualmente separare tricomi con le tecniche di estrazione secca e acqua ghiacciata.

Come fare secco Sift Hash

La setacciatura a secco è relativamente semplice. Hai solo bisogno di schermi di micron di erbacce e di dimensioni diverse.

Ci sono scatole che hanno diversi schermi di dimensioni diverse l’una sopra l’altra per rendere semplice il processo di setacciatura a secco. Le dimensioni dello schermo si riducono man mano che ci si sposta verso il basso.fare fumo hashish secco settaccio tricomi

Se non hai una scatola, puoi semplicemente usare schermi di dimensioni diverse. Assicurati di avere qualcosa come un grande pezzo di carta per catturare i materiali setacciati. Piega il foglio di carta e sposta i materiali setacciati nella schermata successiva o nel punto in cui desideri .

Passaggio 1: Esegui attraverso il primo telaio

Usando una carta rigida, puoi spazzolare il materiale vegetale avanti e indietro finché non passa più resina. Il primo schermo è solitamente il più grande quindi probabilmente ci saranno ancora contaminanti nel materiale setacciato.

Passaggio 2: Pulisci ulteriormente

Se stai usando una scatola progettata per la setacciatura a secco, dovrebbe esserci una seconda schermata direttamente sotto la prima. Rimuovi lo schermo superiore e mettilo da parte. Ripeti il ​​passaggio 1 finché non sei arrivato all’ultima schermata. È possibile etichettare ogni vagliatura con le dimensioni dello schermo delle dimensioni micron utilizzate.

Come fare Bubble Hash

Bubble hash utilizza filtri per ghiaccio, acqua e filtri serigrafici per separare i tricomi. Il nome deriva dal fatto che il concentrato si scioglierà accanto a una fiamma invece di bruciare. Il materiale fresco congelato tende a produrre hash di alta qualità.hash bubble cera di fumo cannabis

La cera di Fumo (cosi si chiama in gergo) fatta con gemme appena congelate può essere pressata a basse temperature per produrre colofonia viva . La colofonia (Rosin) è una delle più pregiate sul mercato del concentrato di cannabis oggi. Di conseguenza, è anche uno dei più difficili da trovare e più costoso per grammo (di solito superiore ai 50€).

 

Passaggio 1: preparare il secchio

Prima linea il secchio con il filtro micron più piccolo che hai. Continua a rivestire i sacchetti rimanenti in cima in modo che aumentino gradualmente di dimensioni. La borsa più grande dovrebbe essere in cima e la prima che rimuovi.hash ghiaccio estrazione

Vuoi mettere tutto il ghiaccio che puoi, senza cose che traboccano. Una volta che il fondo del secchio è coperto di ghiaccio, puoi iniziare a fare avanti e indietro facendo strati di erba e ghiaccio fino a raggiungere la cima del secchio. Assicurati che lo strato superiore sia di ghiaccio e non di materiale vegetale.

Riempi il secchio con acqua appena sotto il labbro in modo da poter mescolare senza fare un disastro.

Passaggio 2: mescolare delicatamente

Lasciare sedimentare l’acqua e diminuire la temperatura. Alcuni hashmaker amano mettere il loro secchio in frigo per un’ora prima di iniziare il processo di agitazione. Una volta che le cose si sono raffreddate, utilizzare un cucchiaio grande per mescolare lentamente la miscela. Mentre il ghiaccio inizia a sciogliersi, sarà più facile mescolare e puoi aumentare un po ‘la tua velocità di agitazione. Mescolare per circa dieci-quindici minuti.

Step 3: Strain & Repeat

Il prossimo passo è quello di filtrare il liquido fino a quando non rimane nulla, ma la materia vegetale e il ghiaccio. Le ghiandole di resina più piccole saranno cadute attraverso, nel secchio per ulteriore filtraggio.

Mentre ti sposti su borse dello schermo di dimensioni più ridotte, ti ritroverai con un hash più puro. Una volta esaurito, puoi piegare ogni sacchetto in basso per permettere che tutto l’hash si accumuli. Tenerli separati ed etichettare le dimensioni dello schermo micron. Provare ognuno di essi ti aiuterà a capire i sapori e le potenze a spettro completo che un singolo ceppo di hash può offrire.

Colpo finale: come fare hash

Oggi, ci sono strumenti migliori che puoi usare per fare hash di qualità più elevata con meno sforzo rispetto agli hashmaker intraprendenti del passato. La qualità del prodotto finale varierà in base ai materiali di partenza utilizzati.

Come Coltivare Cannabis Outdoor

 

Lascia un commento